Italia

Covid, Conte: no presupposti per tornare a didattica a distanza

Roma, 13 ott. (askanews) - "Per la scuola abbiamo fatto tanti sacrifici tutti quanti, in termini di risorse e impegno per consentire ai ragazzi di tornare a scuola in sicurezza. Abbiamo pensato che la scuola debba essere un asset privilegiato, da tutelare, continuermeo a farlo".

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi per parlare del nuovo Dpcm. "Non ci sono presupposti per ipotizzare la Didattica a distanza", ha aggiunto il premier.

"Dai riscontri che abbiamo poi nella scuola le condizioni di sicurezza si stanno rivelando efficaci, anche per la responsabilità di dirigenti scolastici, docenti, personale Ata e dei nostri ragazzi - ha aggiunto Conte -. Non si crea lì nessun focolaio di diffusione del contagio però dobbiamo stare attenti a prima e dopo la scuola, incontri nelle abitazioni private per studiare, per dei party o per distrarsi".

Riproduzione riservata ©
loading...