L’ITALIA CHE RIPARTE

Così il coronavirus svuota l’Ateneo

di Rosalba Reggio

Parcheggi semi-vuoti, vialoni deserti, grande silenzio. E' la nuova realtà delle università in era Covid. Al polo della Bovisa del Politecnico di Milano le aule sono quasi sempre vuote, talvolta occupate dai docenti che fanno lezione online dall'università. Alcuni servizi sono accessibili da remoto, come i laboratori dati, per esempio, le biblioteche e gli spazi comuni sono aperti agli studenti, ma regolati dalle norme di sicurezza. Tutto intorno il deserto: diversi locali chiusi, qualche attività aperta che fa fatica a sopravvivere.
Riproduzione riservata ©
loading...