Italia

Coronavirus, Rt elevato in Lombardia, Basilicata e Piemonte. Ecco i dati

di Nicoletta Cottone

Il report settimanale dal 26 ottobre al 1° novembre del ministero della Salute-Iss conferma che l'epidemia in Italia «è in rapido peggioramento». Il report segnala che nella maggior parte del territorio nazionale «è compatibile con uno scenario di tipo 3, ma sono in aumento il numero di Regioni/Province autonome in cui la velocità di trasmissione è già compatibile con uno scenario 4». L'Rt nazionale è a 1,72. Ecco i dati di regioni e province autonome.
Per approfondire
Coronavirus, diventano arancioni Liguria, Toscana, Abruzzo, Umbria e Basilicata. Rossa Bolzano. Rt nazionale a 1,72. Iss: varie regioni in scenario 4
Riproduzione riservata ©
loading...