Italia

Conte: "Casellati atto di forza, non partecipiamo a conte"

(LaPresse) - "Non è possibile candidare la seconda carica dello Stato senza condivisione, è un corto circuito istituzionale, sono tre giorni che cerchiamo gli interlocutori del centrodestra per trovare una candidatura condivisa e stamattina veniamo a sapere che c'era la candidatura della seconda carica dello Stato. Noi non partecipiamo a questo atto di forza, a queste conte sulle cariche istituzionali. Noi abbiamo deciso di astenerci. E' una forzatura istituzionale". Lo ha detto Giuseppe Conte, leader M5S. "Ho fatto telefonate con i leader e ho avuto contatti riservati, ma senza inciuci che non mi appartengono, per trovare una soluzione. Soluzione che deve essere realmente super partes", ha aggiunto l'ex premier.
Riproduzione riservata ©
loading...