CONTE BIS

Consultazioni, Di Maio: «Nostri punti nel programma di governo o meglio il voto»

“Se entreranno i nostri punti nel programma di governo si potrà partire altrimenti meglio il voto”. Lo ha detto il capo politico del M5s Luigi Di Maio al termine del colloquio con il presidente incaricato Giuseppe Conte. Da parte del M5S, ha detto Di Maio, c'è una “netta contrarietà alla patrimoniale. Il carico fiscale è anche disordinato a causa della burocrazia, e questo dovrà essere un governo pro-imprese. L'aumento dell'Iva va bloccato”. Tra le priorità del M5s c'è il taglio del numero dei parlamentari: “Mancano 2 ore di lavoro parlamentare e diventa legge, va approvato nel primo calendario della Camera e diventa legge”. E la giustizia: quattro anni al massimo per una sentenza.
PER SAPERNE DI PIÙ
- Conte bis, Di Maio: «Nostro programma o si vota». Orlando: «Dica se ha cambiato idea»
- DOSSIER / Il governo Conte bis
Riproduzione riservata ©
loading...