Italia

Condanna, Lucano: "Responsabilità condivisa con Prefettura e Viminale"

(LaPresse) - Parole di amarezza e delusione quelle dell'ex sindaco di Riace Domenico Lucano, che commenta la sentenza di condanna a 13 anni e 2 mesi del Tribunale di Locri nel processo sulla gestione irregolare dei migranti: "Non era coinvolto solo il comune in questa presunta associazione mafiosa. Si sono dimenticati che c'erano anche la Prefettura e il Ministero degli Interni che ci chiedevano di gestire i migranti ma parliamo di numeri alti. Quindi la responsabilità va condivisa", ha detto l'ex primo cittadino del comune calabrese durante una manifestazione di solidarietà nei suoi confronti a Riace, dove era presente il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, candidato alla presidenza della Regione Calabria alle amministrative.
Riproduzione riservata ©
loading...