Italia

Concessioni balneari, la palla torna al Governo

di Carmine Fotina

Assenti nella legge per la concorrenza, le gare per le concessioni balneari tornano sul tavolo del Governo. Dopo la decisione del Consiglio di Stato che ha ritenute legittime le proroghe solo fino al 2023, ora l'esecutivo Draghi è chiamato ad adeguare la normativa e a preparare le gare per far scattare le nuove concessioni dal 2024
Riproduzione riservata ©
loading...