Italia

Cile, centinaia di minatori in sciopero contro chiusura fonderia di rame

(LaPresse) Centinaia di minatori in sciopero in Cile negli stabilimenti della più grande compagnia mineraria di rame gestita dallo Stato, la Corporación del Cobre (Codelco). I minatori protestano contro la chiusura da parte del governo della fonderia Ventanas, ritenuta responsabile di aver causato danni ambientali ma anche per la salute dei cittadini in almeno due comunità vicine. Centinaia di lavoratori si sono radunati fuori dagli uffici della Coldelco in tutto il paese per impedire a chiunque di entrare o uscire dalla miniera. Chiedono che il governo e il consiglio di amministrazione annullino la decisione di chiudere la fonderia e investano i 54 milioni di dollari necessari per risolvere i problemi di inquinamento.
Riproduzione riservata ©
loading...