Italia

Catania, i carabinieri nella villetta della bambina rapita

(LaPresse) Sopralluogo dei carbinieri nella villetta in cui viveva Elena, la bambina di 5 anni rapita ieri pomeriggio, mentre era con la madre a Piano di Tremestieri, nel Catanese. Le indagini, condotte dai carabinieri di Catania e coordinate dal procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, si stanno orientando a 360 gradi, senza escludere, al momento, alcuna pista. Sono state acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, ma al momento non vi sono testimoni diretti di quanto accaduto. Durante la notte sono stati ascoltati i genitori e i familiari della piccola, la cui famiglia è residente a Mascialucia.
Riproduzione riservata ©
loading...