Italia

Catania: carabinieri, ad Acireale duplice omicidio dopo furto nei campi

(LaPresse) "I militari della compagnia di Acireale nel tardo pomeriggio di ieri sono intervenuti presso un terreno agricolo di un uomo di 72 anni, pensionato e incensurato di Acireale, poiché alcune persone presenti sul luogo avevano segnalato la scomparsa di propri congiunti che nella notte si erano introdotti nell'agrumeto per commettere un furto. Le immediate ricerche condotte sul luogo hanno consentito di rinvenire i corpi senza vita di due giovani trentenni originari di Catania". Lo dice Stefania Riscolo, comandante della Compagnia Carabinieri di Acireale, in merito al duplice omicidio avvenuto nella notte del 22 giugno nella frazione Pennisi del comune di Acireale. "Le tempestive attività d'indagine coordinate dalla Procura distrettuale di Catania - dichiara la comandante - hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti di Battiato Giuseppe, il quale confessava di avere ucciso due giovani con una pistola regolarmente detenuta e rinvenuta poi sul luogo del delitto. L'indagato, a seguito di decreto emesso dall'autorità giudiziaria di Catania, veniva sottoposto a fermo di indiziato di delitto per omicidio pluriaggravato".
Riproduzione riservata ©
loading...