Italia

Caso plusvalenze, 15 punti di penalizzazione alla Juventus

La Corte federale d’Appello ha inflitto 15 punti di penalizzazione alla Juventus per il caso plusvalenze, andando ben oltre i nove punti chiesti dall'accusa. Il provvedimento è immediatamente esecutivo e i bianconeri precipitano al decimo posto in classifica con 22 punti. Condanne pesanti anche per i dirigenti: 2 anni e mezzo a Paratici, 2 anni ad Agnelli e Arrivabene, 1 anno e 4 mesi a Cherubini e 8 mesi a Nedved. La Juve presenterà ricorso al Collegio di Garanzia del Coni dopo le motivazioni della sentenza, che saranno rese note tra dieci giorni. Prosciolti gli altri otto club.
Riproduzione riservata ©
loading...