Italia

Caso Djokovic, Morrison: "La nostra posizione non è cambiata"

(LaPresse) In attesa della decisione definitiva da parte del governo federale australiano, Novak Djokovic è stato ammesso al tabellone principale dell'Australian Open. Sulla vicenda è intervenuto il primo ministro australiano Scott Morrison. Nel corso di una conferenza stampa, una giornalista ha chiesto: "Primo ministro, perché deve ancora essere presa una decisione sul visto di Novak Djokovic e per quanto tempo il suo governo lascerà che questa vicenda si trascini?". Secca la risposta di Morrison. "Rispetto all'ultima dichiarazione del ministro dell'Immigrazione Hawke, la nostra posizione non è cambiata. Questi sono poteri ministeriali personali che possono essere esercitati dal ministro Hawke, e per ora non voglio fare ulteriori commenti", ha detto il premier australiano.
Riproduzione riservata ©
loading...