Italia

Casa, plastica e sigarette: nuove tasse per 5 miliardi

di Nicoletta Cottone

La manovra 2020 dovrà assicurare alle casse dell'Erario almeno 5 miliardi, con un pacchetto di tasse nuove e vecchie (rimodulate). Aumento da 50 a 150 euro delle imposte ipotecaria e catastale sui trasferimenti immobiliari soggetti all'imposta di registro. Riduzione da 200 a 150 euro per ciascuna imposta sugli immobili ceduti in cui si paga l'Iva. Taglio delle detrazioni fiscali al 19% - esclusi gli interessi passivi sui mutui - per contribuenti con redditi superiori a 100-120mila euro. Dal 1° giugno 2020 arriva la plastic tax, la nuova imposta sugli imballaggi di plastica. “Bollo” di 2,4 euro per ogni foglio dovuto al momento del rilascio dei certificati giudiziari in materia penale. Cancellata dal 2021 l'agevolazione sul gasolio utilizzato per il trasporto di merci e passeggeri dei veicoli di categoria Euro 3 ed Euro 4. Attesi 468 milioni dall'aumenta del prelievo erariale unico sugli incassi di slot (dal 21,6 al 23%) e videolottery (dal 7,9 al 9%). In arrivo anche la sugar tax sulle bibite gassate, che non si applicherà alle merendine. Duecento milioni dal mondo del tabacco: 160 da un aumento di imposte su liquidi, bruciatori, trinciato e sigaretti e oltre 45 sulle sigarette. Banche: attesi risparmi per 1,6 miliardi. Blocco per il periodo d'imposta 2019 della deduzione delle svalutazioni e perdite su crediti. Banche: differimento in 10 esercizi (al 2029) della deducibilità ai fini Ires e Irap legata all'applicazione dell'Ifrs 9 e rimodulazione della deducibilità Dta sull'avviamento.
Per saperne di più
Manovra: tra casa, giochi e sigarette nuovi balzelli per 5 miliardi
Il pacchetto famiglia:  sette giorni di congedo ai papà e voucher nidi fino a 3mila euro
Riproduzione riservata ©
loading...