Italia

Carceri, Bongiorno: "Per noi vale sempre il principio della certezza della pena"

(LaPresse) "Credo che sia sacrosanto garantire a un detenuto non solo buone condizioni, ma ottime condizioni in carcere. La Lega è per la certezza della pena che non può essere sbriciolata". Lo ha dichiarato la responsabile della Giustizia per la Lega, Giulia Bongiorno, precisando: "La ministra Cartabia sta facendo un ottimo lavoro. Credo sia ora necessario costruire nuove carcere, nuovo personale ma sulla riforma della legge Gozzini vedremo cosa propongono ma partendo dal principio di base che è la certezza della pena". Per quanto riguarda il nodo legato alla prescrizione, Bongiorno ha spiegato: "Veramente temo che sia un momento in cui le barricate portino danni a tutti. Questo è il momento di fare la riforma della giustizia, del Codice di Procedura Penale. Ricordo a tutti che nulla ha a che vedere con i referendum, che invece incidono sull'ordinamento giudiziario. La prescrizione, come era stata dipinta da Bonafede, era intollerabile. Io la definii una 'bomba atomica' sulla giustizia italiana. Quella della Cartabia è una mediazione e anche il M5S dovrebbe prendere atto che è un momento diverso. Andiamo avanti, questa riforma serve urgentemente".
Riproduzione riservata ©
loading...