Italia

Capone (Ugl): Bene intervento Governo su cuneo fiscale, risorse vadano nelle tasche degli italiani

"La volontà del Governo di concentrare le risorse del Dl Aiuti bis sul taglio del cuneo fiscale per sostenere lavoratori e imprese va nella giusta direzione, tuttavia ci aspettiamo che, al netto della previdenza, l’effetto sulle buste paga sia significativo. La decontribuzione per i redditi dei lavoratori dipendenti inferiori ai 35 mila euro lordi e la rivalutazione delle pensioni al costo della vita rappresentano due misure essenziali per intervenire sul potere d’acquisto degli italiani che rischia di subire pesanti ripercussioni per effetto dell’inflazione. Urgono azioni concrete anche per quanto riguarda l’azzeramento dell’Iva sui beni di prima necessità per supportare le famiglie in difficoltà e far ripartire i consumi. È prioritario, in questa fase, scongiurare il rischio di una recessione che metterebbe in pericolo la tenuta sociale del Paese", le parole di Capone di Ugl.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...