Italia

Calano vendite di vino italiano nel mondo: prima volta in 30 anni

Milano, 3 set. (askanews) - Le vendite di vino italiano nel mondo sono in calo per la prima volta in 30 anni. Una diminuzione del 4% nel 2020 che segna una inversione di tendenza senza precedenti.

Lo dice una analisi di Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi ai primi cinque mesi dell'anno in occasione del Cibus Forum. Pesa la crisi della ristorazione a causa della pandemia, ma anche la guerra dei dazi e Brexit, visto il peso della Gran Bretagna nell'acquisto di prosecco, il vino più esportato nel mondo.

Qui le vendite di vino italiano sono scese di quasi il 12%, mentre sono crollate in Cina: - 44% fra gennaio e maggio. Numeri preoccupanti che arrivano dopo le vendite record del 2019: 6,4 miliardi e che comunque non mettono in discussione il primato del vino, prodotto più esportato dell'agroalimentare italiano.

Riproduzione riservata ©
loading...