Italia

Brindisi, il Premio Oscar Haggis risponde al gip: si dichiara innocente

(LaPresse) Il regista Paul Haggis è comparso davanti al gip del tribunale di Brindisi per l'interrogatorio, dopo essere stato sottoposto a fermo sabato scorso con le accuse di violenza sessuale aggravata e lesioni personali, in seguito alla denuncia presentata da una donna agli agenti della Squadra mobile di Brindisi. Haggis, accompagnato dall'avvocato Michele Laforgia, del foro di Bari, è arrivato in tribunale prima delle 10 da Ostuni, dove era stato fermato e sottoposto ai domiciliari. "Com'era nelle previsioni, Paul Haggis, ha risposto a tutte le domande e ha spiegato come sono andati i fatti: si è dichiarato, come aveva fatto nell'immediatezza del fermo, completamente innocente nel senso che i rapporti avuti con la donna sono consensuali nel corso dei tre giorni trascorsi insieme" ha detto l'avvocato. "Abbiamo anche chiarito che, contrariamente a quello che si ipotizza nelle imputazioni, non c'è nessuna lesione, nessun segno i violenza" aggiunge.
Riproduzione riservata ©
loading...