Italia

Brigatisti, Spina (antiterrorismo): "Ora altri tre ricercati"

Roma, 28 apr. (askanews) - "Sono sette le persone arrestate, altre tre persone sono al momento ricercate dalla polizia francese; anche noi collaboriamo alla ricerca, cercando di carpire informazioni sulle possibili vie di fuga dei ricercati" ha detto Eugenio Spina, direttore della sezione antiterrorimo interno della polizia, dopo l'arresto di sette ex membri delle Brigate Rosse italiane, condannati in Italia per atti di terrorismo commessi negli anni '70 e '80, arrestati in Francia su richiesta dell'Italia.

"Questa operazione dell antiterrosirmo francese è davvero importante - ha proseguito - e giunge al culmine di una fitta collaborazione tra i ministeri della giustizia italiano e francese: dobbiamo considerare che si tratta di soggetti da anni ricercati e riparati in stati esteri e segnatamente in Francia, alcuni di loro sono accusati di gravissimi reati, parliamo di omicidi, persone che sono state condannate all ergastolo ed è giusto che scontino la pena nelle patrie galere".

Riproduzione riservata ©
loading...