Italia

Boom di accessi alla tv causa coronavirus

di Marco lo Conte

Gli italiani restano ogni giorno davanti alla tv per un'ora e 40 minuti in più rispetto allo scorso anno. L'autoreclusione e la quarantena stanno facendo riscoprire un mezzo che pareva soppiantato da altri canali di svago. Canali, come la tv on demand, continuano a macinare record, grazie al successo di molte serie tv, da La casa di carta a Suits a Umbrella academy. Consumi al top, produzione ridotta e pubblicità ai minimi termini: come cambia l'industria dell'intrattenimento audiovisivo? se n'è parlato nel corso de Il Sole Risponde, il videoforum trasmesso sul sito web del Sole 24 Ore e sulle pagine social di testata, in cui si è discusso del futuro dell'audiovisivo con Andrea Scrosati, Global Chief operating officier di Fremantle
Riproduzione riservata ©
loading...