Italia

Bitonto, rapina a mano armata in supermercato: individuati i presunti colpevoli

(LaPresse) La polizia di Bitonto ha fermato un ragazzo di 24 anni e denunciato in stato di libertà un minore di 14 anni sospettati del reato di rapina a mano armata in concorso commessa in un supermercato il pomeriggio dello scorso 29 marzo. Nello specifico, due persone a volto coperto, impugnando una pistola ed un coltello, avevano fatto irruzione all’interno di un supermercato minacciando la dipendente al fine di farsi consegnare l’incasso, per poi fuggire dileguandosi nelle vie limitrofe. 730 euro in contanti il bottino della rapina. Le forze dell'ordine sono risalite ai due sospetti analizzando le telecamere di sorveglianza del supermercato e delle strade adiacenti. Il fermato è stato condotto in carcere, mentre il minore è stato affidato ai familiari.
Riproduzione riservata ©
loading...