Italia

Bielorussia, notte in un rifugio temporaneo per centinaia di migranti

(LaPresse) Le autorità bielorusse hanno allestito un rifugio temporaneo in un centro logistico del villaggio di Bruzgi per centinaia di migranti, radunati al confine con la Polonia per trascorrere almeno una notte al sicuro. Migliaia di migranti sono accampati da giorni in un'area boschiva vicino al confine con temperature che, durante la notte, scendono fino allo zero. I rappresentanti della Croce Rossa bielorussa hanno dato cibo, acqua, vestiti e materassi a migranti e rifugiati. La maggior parte fugge dai conflitti e dalla povertà in Siria e Iraq e spera di raggiungere la Germania o altrove nell'Europa occidentale. L'Unione europea ha esercitato pressioni sulle compagnie aeree affinché smettano di trasportare siriani, iracheni e altri in Bielorussia. Il governo iracheno ha anche esortato i suoi cittadini intrappolati al confine a tornare a casa. Circa 200 iracheni arrivati ​​in Bielorussia per recarsi nei Paesi della Ue hanno contattato l'ambasciata irachena in Russia, esprimendo il desiderio di tornare a casa, ha riferito un portavoce dell'ambasciata all'agenzia Interfax. Il portavoce ha detto che un volo di evacuazione partirà giovedì da Minsk e le autorità bielorusse hanno aiutato a riportare i migranti dal confine.
Riproduzione riservata ©
loading...