Italia

Berlusconi: "Punire colpevoli, ma carcere non sia luogo tortura"

"Nella pillola di oggi affronto un tema difficile, doloroso, di quelli che probabilmente non portano voti. Oggi vi parlo delle condizioni vergognose del nostro sistema carcerario. Voglio fare una premessa: privare un essere umano della libertà personale è una cosa molto grave, ma in alcuni casi necessaria. Io sono un garantista, il che significa adottare il massimo delle attenzioni per salvaguardare un possibile innocente, ma sono convinto che i veri colpevoli vadano puniti, anche in maniera severa. Però lo stato non può mai abbassarsi al livello dei criminali che vuole punire". Lo dice Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, nella "pillola" di programma che pubblica ogni giorno sui social network.
Fb Berlusconi
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...