Italia

Baghdad, il parlamento iracheno si riunisce: proteste dei seguaci di al-Sadr

(LaPresse) - I seguaci di Moqtada al-Sadr sono tornati a protestare a Baghdad in occasione della seduta del Parlamento iracheno convocata dopo le dimissioni dello speeaker dell'assemblea. I militanti del leader sciita hanno cercato di entrare nella Green Zone e sono stati respinti dalle forze di sicurezza. I sadristi hanno vinto le ultime elezioni legislative in ottobre battendo i partiti sciiti filo-iraniani. Ma da quasi un anno le parti non riescono a trovare un accordo per la nomina del presidente della Repubblica e per un nuovo premier. In agosto i militanti hanno occupato il Parlamento, poi si sono ritirati. Ora al-Sadr ha chiesto elezioni anticipate e lo scioglimento dell'assemblea.
Riproduzione riservata ©
loading...