Italia

Autonomia, Bonelli: il Parlamento deve essere coinvolto

Roma, 9 dic. (askanews) - Sul progetto di autonomia differenziata che sta portando avanti il ministro degli Affari regionali Roberto Calderoli "la nostra è un'opinione assolutamente negativa, in particolar modo per quanto riguarda i livelli essenziali, che devono essere garantiti in maniera uguale per tutte le regioni". Lo ha detto il co-portavoce di Europa Verde, e deputato di Avs, Angelo Bonelli ripondendo auna domanda nel corso di un punto stampa fuori Montecitorio.

"Abbiamo presentato un question time al ministro Fitto che ci ha risposto ponendo una pezza che è peggiore del buco - ha spiegato Bonelli -, dicendo che quella di Calderoli di fatto è una iniziativa personale. Ma è un ministro della Repubblica e da questo punto di vista il parlamento deve essere coinvolto. Se si pensa di dividere l'Italia, di rifar risuscitare l'antico progetto leghista di dividere l'Italia in due" noi diciamo "assolutamente No e voglio capire poi come la Meloni dei Fratelli d'Italia possa consentire che il nostro paese possa essere diviso in due su questioni fondamentali come ad esempio la sanità, la cultura e l'istruzione".

Riproduzione riservata ©
loading...