Italia

Attacchi Parigi, Salah: "Colpito i civili in risposta a bombardamenti"

(LaPresse) - Al processo per gli attacchi di Parigi del 13 novembre 2015 torna a parlare in aula Salah Abdeslam. "Abbiamo preso di mira i civili ma non c'era niente di personale, era una risposta ai bombardamenti della Francia contro lo Stato Islamico in Siria che hanno colpito uomini, donne e bambini", ha detto l'unico terrorista sopravvissuto del commando che entrò in azione nei ristoranti della capitale e al Bataclan. "Hollande sapeva benissimo i rischi che correva attaccando lo Stato Islamico in Siria e mente dicendo che abbiamo voluto combattere i valori della Francia", ha aggiunto Abdelslam, l'accusato numero uno dei 20 imputati del procedimento.
Riproduzione riservata ©
loading...