Italia

AstraZeneca, altro vaccino per la seconda dose agli Under 60

Riceveranno un altro vaccino – Pfizer o Moderna – i 900mila cittadini sotto i 60 anni che hanno ricevuto AstraZeneca come prima dose. È la decisione in via cautelare dopo i casi di trombosi legati al siero dell'azienda anglo-svedese. Ma sulla somministrazione eterologa le Regioni frenano, chiedendo un parere ufficiale da parte del governo e dell'Aifa. Il rallentamento della campagna vaccinale potrebbe far slittare di molto l'immunità di gregge. Sono 26 milioni, infatti, gli italiani che devono ancora ricevere la prima dose del vaccino anti-Covid.
Riproduzione riservata ©
loading...