Italia

Apple Pay nel mirino dell'Antitrust Ue: "Abuso posizione dominante nel mercato dei portafogli mobili"

(LaPresse) La Commissione europea ha informato Apple della sua opinione preliminare di aver abusato della sua posizione dominante nei mercati dei portafogli mobili su dispositivi iOS. Limitando l'accesso a una tecnologia standard utilizzata per i pagamenti contactless con dispositivi mobili nei negozi ("Near-Field Communication (NFC)" o "tocca e vai"), Apple limita la concorrenza nel mercato dei portafogli mobili su iOS. La Commissione contesta la decisione di Apple di impedire agli sviluppatori di app di portafogli mobili di accedere all'hardware e al software necessari ("input NFC") sui propri dispositivi, a vantaggio della propria soluzione, Apple Pay."Abbiamo indicazioni che Apple abbia limitato l'accesso di terze parti alla tecnologia chiave necessaria per sviluppare soluzioni di portafoglio mobile rivali sui dispositivi Apple. Nella nostra comunicazione degli addebiti, abbiamo preliminarmente rilevato che Apple potrebbe aver limitato la concorrenza, a vantaggio della propria soluzione Apple Pay. Se confermato, tale condotta sarebbe illegale secondo le nostre regole di concorrenza”, ha detto la vicepresidente esecutiva della Commissione europea, Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza.
Riproduzione riservata ©
loading...