Italia

Applausi e l'Inno di Mameli per Liliana Segre contro l'odio

Milano, 10 dic. (askanews) - Prima un lungo applauso. E poi hanno intonato l'Inno di Mameli. I partecipanti alla marcia "L'odio non ha futuro" in sostegno a Liliana Segre, hanno salutato così la senatrice a vita sopravvissuta ad Auschwitz al termine del suo accordato discorso in piazza della Scala.

Liliana Segre, si è unita al corteo all'Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II, ed è è stata salutata con affetto dal sindaco di Milano Beppe sala, che l'ha abbracciata. La folla ha intonato anche Bella ciao.

Riproduzione riservata ©
loading...