Italia

Agrigento, Dia sequestra oltre 20 milioni di beni a imprenditore

(LaPresse) La Direzione Investigstiva Antimafia, su disposizione del Tribunale delle misure di Prevenzione di Palermo, ha eseguito un sequestro di beni per oltre 20 milioni di euro nei confronti di un imprenditore agrigentino. Quest'ultimo era già arrestato nel 2021 per l’ipotesi di reato di associazione per delinquere finalizzata alla perpetrazione di delitti contro la pubblica amministrazione, frode in pubbliche forniture, furto, ricettazione, reati tributari, societari, in materia ambientale e truffa ai danni di privati. Durante le investigazioni è stata ricostruita la rete illecita dell'uomo e sono stati sequestrati nove beni immobili, due società, 26 beni mobili registrati e 38 rapporti finanziari.
Riproduzione riservata ©
loading...