Italia

Afghanistan, Pontecorvo (Rappr. Nato a Kabul): “Bisogno di aiuti umanitari per metà popolazione”

“Nell'immediato sono necessari gli umanitari e l'assistenza sanitaria per 18 milioni di persone cioè metà della popolazione. Per quanto riguarda la ricostruzione bisognerà vedere che tipo di rapporti economici e politici uno vuole instaurare con il nuovo regime” così l'Alto rappresentante civile della Nato in Afghanistan Stefano Pontecorvo al Forum Ambrosetti di Cernobbio. / YuouTube AmbrosettiChannel
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...