Italia

A Siracusa carabinieri smantellano piazza di spaccio: 31 arresti

Siracusa 2 mar. (askanews) - Avevano organizzato a Siracusa una piazza di spaccio con vedette e cancelli, vendevano droga vicino alle scuole, cocaina, crack, marijuana, hashish e metanfetamine, usando anche minorenni per spacciarlo. L'organizzazione criminale è stata smantellata da una operazione dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siracusa che ha portato all'arresto di 31 persone. L'accusa è associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dall'uso delle armi e dall'impiego di minori. Un colpo importante ha spiegato il colonnello Giovanni Tamborrino, comandante Provinciale CC di Siracusa.

"Il sodalizio non era solo un network economico capace di generare profitti fino a 10mila euro al giorno, ma aveva in qualche modo tentato di impossessarsi di quel territorio con vedette sulle palazzine, collocando cancelli per interdire l'accesso in condomini; una piazza di spaccio che si era pensato di vendere ad altri soggetti, quasi fosse un pezzo di territorio estraneo allo Stato e del quale lo Stato si è riappropriato".

Riproduzione riservata ©
loading...