Italia

A Siena sgominata baby gang che seminava il panico tra i coetanei

Siena, 5 gen. (askanews) - Con le loro scorribande nelle vie del centro storico erano diventati il terrore dei giovani senesi. La polizia ha sgominato una baby gang che seminava il panico nella città del Palio. Sono cinque le misure cautelari eseguite nei cofronti di minorenni di età compresa fra i quattordici e i sedici anni. L'accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti, rapine e altri reati.

L'indagine, coordinata dal Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze, Antonio Sangermano, e condotta dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Siena, ha portato al "collocamento in comunità" di quattro giovani e la "permanenza domiciliare" di uno altro monorenne.

La vicenda è quella della baby gang, che dalla fine di maggio alla fine di settembre del 2020 ha imperversato nelle strade del centro storico spaventando a morte i giovani coetanei, costretti a dare denaro dietro minaccia.

Gli indagati sono accusati di essere responsabili di due rapine, un furto, e di lesioni personali aggravate, in occasione del pestaggio di un giovane "senza tetto".

Riproduzione riservata ©
loading...