Italia

A Roma è tornato Berlusconi: Governo Draghi per l'unità del Paese

Roma, 9 feb. (askanews) - Silvio Berlusconi è tornato a Roma movimentando il programma della giornata dedicata al secondo giro di consultazioni dei partiti maggiori. Mancava da circa un anno dalla Capitale, dove è venuto - ha scritto sui social - per guidare la delegazione di Forza Italia alle consultazioni con il presidente incaricato Mario Draghi. Alle 15.30 è arrivato alla Camera e si è abbassato la mascherina per salutare i giornalisti assiepati fuori in Via della Missione: "Grazie, auguri, buon lavoro", ha detto.

Con lui la capogruppo di Fi al Senato, Anna Maria Bernini, la capogruppo alla Camera Maria Stella Gelmini, il vice-presidente del partito Antonio Tajani e il senatore dell'Udc Antonio De Poli. Al termine dell'incontro con il presidente incaricato, il Cavaliere, 84 anni, ha letto una breve dichiarazione, con la voce un po' affaticata:

"Ho confermato al presidente incaricato il nostro sostegno, il sostegno di Forza Italia, con la sollecitazione ad adottare scelte di grande profilo", ha esordito.

"Quello che nasce è un governo che si fonda sull'unità del paese e delle forze politiche senza preclusione alcuna. Questo naturalmente non significa la nascita di una maggioranza politica tra partiti alternativi per la loro natura, la loro storia i loro valori di riferimento, è invece la risposta a una grave emergenza e durerà per il tempo necessario a superare questa drammatica crisi sanitaria, sociale ed economica",ha sottolineato.

"Noi faremo la nostra parte con lealtà e con spirito costruttivo. La gravità dell'ora impone a tutti di mettere da parte i calcoli, le tattiche, gli stessi interessi elettorali, per mettere al primo posto la salvezza del paese".

Terminata la dichiarazione è stata Anna Maria Bernini a ricordargli di rimettere la mascherina.

L'ex premier, che era atteso anche durante il primo giro di consultazioni il 5 febbraio, salvo poi dare forfait la mattina stessa, è atterrato poco dopo le 11 a Ciampino e si è poi ritirato nella sua Villa sull'Appia Antica, divenuta la sua nuova residenza romana dopo l'addio a Palazzo Grazioli. Su Twitter ha pubblicato un breve video con una musica trionfante, in cui saluta proprio dalla Villa dove il regista e amico Franco Zeffirelli trascorse gli ultimi anni della sua vita.

(con immagini Afp e Askanews)

Riproduzione riservata ©
loading...