Che storia!

A 20 anni vuole fare il sindaco di Roma

A cura di ScuolaZoo

Dopo un anno in cui i ragazzi sono spesso stati etichettati come “untori” e “irresponsabili”, ScuolaZoo - la più grande community di studenti in Italia - ha voluto far emergere una realtà diversa che rimane spesso nascosta, raccontando le storie di tre giovani che si sono contraddistinti per impegno politico, civico e sociale.
Federico Lobuono, 20 anni, candidato sindaco di Roma; Ginevra Bersani, 22 anni, presidente di Sciences Po Junior Consulting e attivista per i diritti delle donne e i fondatori di PC4U.tech, un'associazione formata da studenti delle scuole superiori che in quest'anno di DAD ha fornito gratuitamente computer usati e ricondizionati a chi non aveva dispositivi informatici per seguire le lezioni.
ScuolaZoo li ha seguiti per tre giornate, indagando sulle motivazioni che li spingono a impegnarsi, sui loro programmi, sulle loro idee per il presente e per il futuro.
In questo primo video viene raccontata la storia di Federico Lobuono che, a soli 20 anni, è tra i più giovani candidati sindaci che Roma abbia mai conosciuto. Amministrare la capitale è una sfida spesso ritenuta impossibile dalla maggior parte degli adulti, ma che, a Federico, candidato con “La Giovane Roma”, non spaventa. “Le generazioni non hanno bisogno di essere rappresentate, si possono benissimo rappresentare da sole”, spiega. Lobuono ha le idee chiare su cosa vorrebbe fare da sindaco, vedendo come prioritari i temi dei trasporti e dei rifiuti: “C'è una generazione nuova che si sta mettendo in gioco, che vuole provare a determinare il futuro e per determinare questo futuro vuole incidere nel presente. Lo facciamo in tanti modi, uno di questi è prendersi cura della nostra città”.
Credits: riprese e montaggio di Claudia Caripoli
Riproduzione riservata ©
loading...