Italia

'Ripartire dalla conoscenza', giovani e lavoro sul tavolo del III Congresso Uil Rua

(LaPresse) Scuola, università e ingresso nel mondo del lavoro sono i temi al centro dalla tavola rotonda: “Ripartire dalla conoscenza e dai saperi. Giovani, lavoro, futuro e sfide globali” al Congresso nazionale Uil Rua. Tra gli ospiti della seconda giornata dell’evento romano l’europarlamentare del Partito Democratico Alessandra Moretti:“Oggi purtroppo i giovani non hanno la prospettiva di migliorare la propria condizione socio-economica rispetto ai genitori. Dobbiamo fare in modo che la scuola torni a essere un mezzo fondamentale perché i ragazzi e le ragazze possano trovare occupazioni adeguate alle loro occupazioni. Bisogna investire sulla ricerca, sulle materie STEM che sono spesso poco scelte dalle ragazze. Bisogna fare molta formazione e aiutare i giovani a orientarsi meglio anche nel mondo della scuola e dell’università”. Sull’interesse della politica verso i giovani la segretaria organizzativa Uil Rua Fabiana Bernabei aggiunge “Sulla scuola, sull’università e sulla formazione non c’è abbastanza attenzione. Non possiamo consentire che i ragazzi che si formano nel nostro Paese vadano all’estero perché l’Italia non è in grado di dare loro risposte e opportunità. Dobbiamo accompagnare le persone durante tutto il percorso dalla scuola al mondo del lavoro”.
Riproduzione riservata ©
loading...