Potrebbero essere fino a un milione i non italiani poveri ad averne diritto