La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Economia

Presentato a Londra Honor 20 Pro nonostante il blocco di Google

  • 01:08

Londra, 22 mag. (askanews) - La presentazione è stata fatta in grande stile ma sul lancio del nuovo smartphone della galassia Huawei pesa la rottura di Google col colosso cinese.

A svelare i nuovi prodotti è stato George Zhao, il CEO di Honor l'azienda spin-off di Huawei dedicata ai più giovani, che ha mostrato i suoi Honor 20 Pro, Honor 20 e Honor 20 Lite. Questa serie, potrebbe essere l'ultima del gruppo a montare il sistema operativo di Google. Se da qui a 90 giorni non cambierà qualcosa nella battaglia dei dazi tra Washington e Pechino. Nessun riferimento è stato fatto alle decisioni del governo americano di inserire Huawei nella black list delle forniture, blocco poi posticipato ad agosto.

Su questo fronte bocche cucite anche se è noto che da anni Huawei sta lavorando a un suo sistema operativo. Le novità della serie 20 riguardano fondamentalemte il comparto fotografico con una fotocamera a quattro obiettivi dotata di grandangolo, e i dettagli della scocca.

Durante l'evento non sono state comunicate le date di commercializzazione dei nuovi telefonini.

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te