La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Economia

Meno acqua e plastica riciclabile, il progetto green di RB

  • 01:47

Milano, 12 giu. (askanews) - Tagliare del 35% il consumo di acqua entro il 2025 e utilizzare il 100% di plastica riciclabile nel packaging entro lo stesso anno. Sono due degli obiettivi di RB, multinazionale che produce beni di largo consumo come Finish, Vanish e Sole, che ha presentato a Milano il progetto GreeneRB. Missione: ridurre il proprio impatto ambientale e sviluppare un modello di business sostenibile.

Lo spiega Enrico Marchelli, Regional Director Italia, Grecia e Israele di RB Hygiene Home: "Sostenibilità è la capacità di continuare a svolgere la tua attività di impresa, soddisfare i bisogni dei consumatori, ma in un modo che sia compatibile e sostenibile con l'ambiente. Significa utilizzare ingredienti e componentistiche più compatibili, utilizzare meno plastica, ridurre gli sprechi dell'acqua e ridurre - aggiunge - il consumo energetico anche utilizzando energie sostenibili".

Un percorso intrapreso in linea con gli obiettivi di sostenibilità evidenziati dalle Nazioni Unite, con il fine di ridurre il proprio impatto ambientale. "Con GreeneRB vogliamo fare un passo in più e far in modo che i nostri prodotti impieghino meno plastica, vogliamo imballaggi che siano riciclabili e lo saranno al 100% entro il 2025, vogliamo ridurre l'acqua che utilizziamo entro il 2025 e ridurre l'energia che utilizziamo nei processi produttivi del 35% sempre entro il 2025".

Impengandosi a trovare un equilibrio fra le esigenze di azionisti e consumatori. "Mi aspetto che i nostri clienti vedano non solo i prodotti in quanto tali, ma anche l'impegno che l'azienda ha assunto in un'ottica di sostenibilità e di lungo periodo". In modo che l'ambiente non sia chiamato in futuro a pagare tutte le conseguenze.

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te