Roma, 11 set. (askanews) - "Io sono molto favorevole a partire con una riduzione del numero delle aliquote Irpef" per i redditi familiari. Lo ha annunciato il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, in un convegno di Confartigianato sottolineando che "bisogna vedere le compatibilità di bilancio" ed è un'operazione che va fatta "in modo equilibrato, coerente e graduale".

"Bisogna trovare spazi in modo molto graduale per una partenza di un primo accorpamento delle aliquote e una riduzione per i redditi familiari", ha spiegato Tria. Si tratta, ha aggiunto il ministro, della "riduzione del numero di aliquote ma anche di abbassarle. Bisogna vedere la compatibilità di bilancio, ma sono molto favorevole a partire".