Roma, (askanews) - Jaguar Land Rover ha annunciato il taglio di 5mila posti di lavoro, secondo quanto riporta la stampa britannica, a causa del crollo delle vendite in Cina e le preoccupazioni per la Brexit.

La casa automobilistica britannica, di proprietà dall'indiana Tata Motors, impiega circa 40mila persone in Gran Bretagna.

Secondo la Bbc, i settori più colpiti saranno i ruoli dirigenziali e commerciali. E i licenziamenti rientrano in un piano di tagli da 2,5 miliardi di sterline, ovvero 2,75 miliardi di euro.

Jaguar Land Rover, secondo gran parte degli analisti, è in crisi in seguito al crollo nelle vendite cinesi, a una contrazione delle vendite dei veicoli diesel e ai timori sulla competitività della Gran Bretagna dopo la Brexit.