In arrivo un bando per portare la formazione professionale all'interno delle imprese. Lo annuncia l'assessore regionale all'Istruzione e Formazione professionale Roberto Lagalla: a disposizione ci sono le risorse del Programma Operativo FSE 2014/2020. In questa prima fase (considerata in qualche modo sperimentale), spiega l'assessore, saranno messi a disposizione dieci milioni di euro. “Riteniamo che per migliorare il rapporto tra il mondo della formazione e il mondo delle imprese – dice l'assessore – sia necessario portare la formazione direttamente all'interno dell'impresa ed è questo l'obiettivo del bando che mesi prossimi mesi ci apprestiamo a emanare”.
L'assessore coglie l'occasione per ricordare che l'anno scorso “Abbiamo attestato spesa per 118 milioni di euro andando addirittura oltre, di circa 21 milioni, a quanto previsto per la chiusura d'anno. Questo significa che ci siamo allineati alle richieste dell'Europa e non si perderanno somme rispetto alla dotazione finanziaria stabilita dal Programma Operativo. E anche sul FESR, il Fondo europeo di sviluppo regionale, è stato raggiunto e superato di circa 2 milioni di euro il target intermedio di spesa, certificando 22 milioni su interventi per il miglioramenti dell'edilizia scolastica siciliana”.