Roma, 23 mag. (askanews) - Valorizzare le produzioni del settore enologico calabrese attraverso azioni mirate, promuovendo al tempo stesso il territorio regionale come nuova destinazione del turismo enogastronomico è tra gli obiettivi di "Wine and Travel Italy", il progetto della Camera di Commercio Italiana in Canada (CCIC) che per la prima volta punta il proprio sguardo sulla Regione Calabria.

Una mission speciale che guarda al nostro territorio con azioni specifiche puntando a valorizzare le produzioni del settore enologico calabrese all'estero, specie nel Nord America, promuovendo al tempo stesso il turismo.

"Wine and Travel Italy presents: Calabria", co-finanziato dalla Regione Calabria, è stato presentato nella sala Paolo Orsi del Museo archeologico di Reggio Calabria, una location importante proprio perché sottolinea come il vino calabrese sia presente nella storia della nostra terra fin dall'antichità. Iniziativa accolta con entusiasmo dalle aziende calabresi: oltre 130 quelle che hanno aderito alle manifestazioni d'interesse. Entusiasmo condiviso anche da Jacques Orhon, giornalista e sommelier franco-canadese che ha fatto conoscere al Canada l'eccellenza vitivinicola del nostro Paese, scelto dalla CCIC non solo come guida esperta ma come influencer del progetto.

"Concepire un progetto che coniughi la storia, il territorio con i vini, fare un progetto di enoturismo è relativamente facile in Calabria perché qui c'è tutto, c'è la bellezza c'è l'arte c'è la cultura", ha detto.

A spiegare il progetto Wine and travel Italy e sintetizzare gli obiettivi per la Calabria è la Direttrice Italia della Camera di Commercio italiana in Canada Ruggiera Sarcina.

"Wine and travel Italy è un insieme di servizi della Camera di commercio italiana in Canada che ha l'obiettivo di valorizzare le terre del vino italiano, quindi promuovere contestualmente il vino italiano in Canada però anche il territorio di cui quel vino è esporessione. Quindi promuovere il cosidetto turismo esperenziale. Wine and travel Italy presents Calabria che ha l'obiettivo di accomopagnare un gruppo di cantine selezionate sul mercato del Canada in particolare del Quebec, che è la provincia che assorbe più vino italiano in Canada, di selezionare dei tour operator canadesi che si impegnano a costruire dei pacchetti di turismo esperenziale enogastronomico dedicato alla Calabria E il terzo obiettivo è quello di promuovere il brand Calabria che non è conosciuto in Canada".