Torino (askanews) - È appena uscita sul mercato e ha già conquistato clienti in tutta Europa, con in testa Londra, la città in cui se ne vendono di più. È la nuova gamma delle Cinquecento Abarth 595, lanciata a Palermo a inizio ottobre, in occasione della rievocazione classica della leggendaria corsa "Targa Florio".

Grinta nelle performance su strada e stile nel design, ma anche massima cura per i dettagli negli interni: sono alcuni degli ingredienti del brand Abarth. Ne abbiamo parlato con Luca Napolitano, Head of Emea Fiat e Abarth Brand: "La gamma di prodotto Abarth è basata su due asset, da un lato 595 e dall'altro 124 spider. La gamma 595 è stata appena rinnovata e l'abbiamo appena presentata a Palermo alla Targa Florio, nuova la versione Competizione e nuova la versione Turismo, che rappresentano le due anime del brand, quella più corsaiola, che tutti conoscono, ma anche quella più legata la mondo dello stile e del design. Nuovi gli interni, nuovi i colori e molti dettagli. Molto interessante, soprattutto per gli appassionati, lo Scarico record Monza, offerto su competizione, che dà la possibilità al guidatore attraverso un pulsante nell abitacolo di regolare la potenza e il rumore dello scarico, scegliendo tra un gentleman driver e un rumore più forte e potente. La124 ha un grande telaio a cui abbiamo abbinato stile e un motore italiano, trazione posteriore, 170 cavalli, fa da 0 a 100 in poco più di 7 secondi. E' una vettura che abbiamo recentemente rinnovato grazie alla versione Gt, che dispone di un hard top in carbonio".

Giovane, appassionato di corse, di motori e di velocità: questo l'identikit del cliente Abarth: "Il cliente Abarth non è solo italiano, ma soprattutto straniero. Londra è la città in cui si vendono più 595 in Europa e questo è indicativo della capacità dell'Abarth di vendere soprattutto all'estero".

Ma il marchio dello Scorpione vanta una lunga tradizione nel racing e nel rally, rispolverata con successo negli ultimi due anni. "Carlo Abarth, il fondatore, diventa famoso soprattutto per la sua capacità di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative che migliorano le performance delle vetture. Il racing per noi è un duro banco di prova, che ci permette di testare soluzioni tecnologiche che poi molto spesso vengono adottate anche nella gamma di serie. Per esempio, il differenziale autobloccante meccanico nasce in pista e oggi è offerto su 595 Competizione".

Dopo una breve fase di rodaggio, nel 2018 arriva la svolta e oggi l'Abarth 124 rally e il punto di riferimento della categoria R-GT.

"Ci siamo già aggiudicati con una gara di anticipo il campionato di categoria R- GT con oltre 40 vittorie di categoria, ma anche con tanto divertimento perché questa vettura ha fatto divertire tutti gli appassionati".

Ora Abarth guarda con ottimismo al 2019 e alle prossime celebrazioni per il 70esimo anniversario del marchio dello scorpione.