Trevi, (askanews) - "Il grande tema della transizione energetica sono gli investimenti cioè modificare il modo in cui noi produciamo energia e consumiamo energia. Questo avviene attraverso un grande impegno dei consumatori e degli operatori, che dobbiamo mettere attorno al tavolo". Lo ha evidenziato Marco Margheri, presidente del World Energy Council Italia, inaugurando il corso executive della Luiss School of Government a Trevi per la seconda edizione delle Giornate dell'energia quest'anno rivolte alla formazione dei collaboratori parlamentari e promossa insieme a Globe, alleanza nazionale per il clima.

"La politica - ha aggiunto Margheri - per scegliere bene deve ascoltarli e deve interagire con loro. E' il senso delle Giornate di Trevi e del lavoro quotidiano di WEC ad esempio con la recente Energy Week a Milano che ha riunito 800 delegati da 100 paesi sia del mondo istituzionale sia del mondo corporale e dell'accademia. Quotidianamente lo facciamo anche in Italia e lo mettiamo a disposizione dei nostri interlocutori istituzionali".