Roma, 9 feb. (askanews) - "Da quando siamo entrati in politica, il Movimento 5 Stelle ha sempre detto le leggi si scrivono assieme agli operatori di settore che sono sul campo, sono sei anni che incontro le imprese, abbiamo bisogno della loro esperienza sul campo perchè pregi e difetti di una normativa ce li possono descrivere loro. Così il senatore Gianni Pietro Girotto a margine della presentazione a Roma del progetto ITA.NEXT per accelerare i processi di trasformazione digitale.

"Abbiamo messo già in campo parecchi provvedimenti con la legge di stabilità, dalla Block chain, al digital innovation manager, ai fondi per le start up, abbiamo messo in campo una serie di fattori sulla semplificazione. C'è molto da fare, abbiamo intrapreso una strada e non si può tornare indietro. Abbiamo la tecnologia per dare ai cittadini dei servizi digitali che mancano, proveremo in questa legislatura a portarne a casa parecchi in più rispetto alla situazione attuale" ha concluso Girotto.