La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Economia

Cento milioni per promuovere all’estero il vino italiano

di Rosalba Reggio

Il 2018 è stato l'anno del vino italiano all'estero: le spedizioni di etichette nazionali hanno registrato un nuovo record superando i 6,2 miliardi di euro, con un incremento in 12 mesi di ben 200 milioni. Un trend destinato a crescere anche grazie ai nuovi investimenti previsti per la promozione del nostro vino fuori dall'Italia. La Conferenza Stato-Regioni ha infatti approvato un decreto del ministro dell'Agricoltura, Gian Marco Centinaio per la promozione del vino nei paesi terzi. La norma, ora all'analisi della Corte dei conti e in corso di pubblicazione, prevede uno stanziamento di 100 milioni, cofinanziati con fondi europei, di cui il 30% sarà gestito direttamente dal ministero ed il restante 70% dalle Regioni. Gli investimenti effettuati, stanno dando risultati positivi anche sul fronte della ricerca di nuovi mercati, come testimoniato dalla crescita delle esportazioni in Polonia (+23,3%), in Corea del Sud (+14,6%). Risorse importanti, che aiutano le nostre aziende a internazionalizzare i propri prodotti. Un settore, quello del vino, che traina il nostro agri-food sia a livello nazionale, sia internazionale

Riproduzione riservata ©

Loading...

Consigliati per te