Le Storie

Tassazione multinazionali: chi vincerà la sfida?

Attive in tutto i mondo e tassate dove maggiore è la convenienza. Parliamo delle multinazionali, da tempo attenzionate dal fisco di molti Paesi nel mondo, che dovrà affrontare il tema dell'iniquità del sistema e dei conseguenti danni ai conti pubblici. I numeri sono da capogiro: solo le multinazionali americane nel 2018, avevano accumulato fuori dagli Stati Uniti profitti per più di 3.300 miliardi di dollari, ben più del PIL della Francia. Ma la conferma che il sistema fiscale internazionale sia ormai fuori controllo si evince dalla distribuzione dei capitali. A fronte dei 2.000 miliardi nascosti negli 11 piccoli paradisi fiscali, i profitti accumulati dalle grandi corporation americane in Germania erano di soli 7,6 miliardi di dollari, in Italia erano appena 13,6 miliardi, in Spagna 17,9 e in Francia di 37,2. Nulla, a confronto dei 714 miliardi conservati nella piccola Olanda e nel minuscolo Granducato del Lussemburgo. Ma come è stato possibile che il sistema arrivasse a tali squilibri? Qual è il danno per molti Paesi e quale la possibile soluzione? Ne parla in questo docu-video Carlo Garbarino, direttore dell’Osservatorio Fiscale e Contabile della SDA Bocconi.
Riproduzione riservata ©
loading...