Finanza

Perché il portafoglio “pigro” batte l’inflazione e la volatilità delle Borse

di Marco lo Conte

Un picco di volatilità si è registrato negli ultimi 10 giorni a causa del risveglio dell'inflazione: la campagna vaccinale, l'attesa per la ripresa dei consumi e la tensione sui mercati delle materie prime ha creato molte preoccupazioni tra gli investitori. Il rischio di uno stop degli acquisti da parte delle banche centrali, nonostante le smentite, sta preoccupando gli investitori in tutto il mondo. Wall Street in pochi giorni ha perso oltre il 5%, per poi recuperare parzialmente terreno. Dinamiche che spingono a un ripensamento della costruzione di portafogli di investimento, già stravolti prima dall'azzeramento dei tassi dell'obbligazionario e della pandemia. Ma come è possibile allocare i proprio investimenti in modo redditizio e poco volatile? E' un'illusione o un obiettivo perseguibile? Ne parliamo insieme a Fulvio Marchese, consulente finanziario e gestore di portafogli private.
Riproduzione riservata ©
loading...