Finanza

Lufthansa ancora in campo per l'acquisto di Ita Airways

di Giorgio Pogliotti

Con il nuovo governo e la decisone del ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti di non rinnovare la trattativa in esclusiva che era stata concessa dal 31 agosto al fondo Usa Certares, Ita Arways torna contendibile. Una scelta che mette a nudo le debolezza dell’offerta di Certares, innanzitutto per la mancanza di un partner industriale. Riparte quindi, almeno a livello teorico, la partita della privatizzazione, visto che sia Msc che Lufthansa sembrano disponibili a riavviare i contatti con il Mef e il nuovo governo, purchè si tratti di una vera privatizzazione che permetta loro di acquistare l’80% di Ita Airways. C’è attesa anche per la ricapitalizzazione con l’erogazione di 400 milioni indispensabili per l’arrivo di nuovi velivoli nel 2023
Riproduzione riservata ©
loading...