Finanza

La giornata dei mercati

Sfuma sul finale l'atteso rimbalzo delle Borse europee che chiudono in rosso la seduta del 31 luglio dopo aver viaggiato in territorio positivo per buona parte della giornata. Stavolta a “tradire” i listini del Vecchio Continente è Wall Street dove le perdite miliardarie dei colossi energetici – piegati dalla pandemia e dal crollo della domanda di greggio – hanno offuscato i profitti sopra le attese di big come Amazon e Facebook. Il Ftse Mib, che nel corso delle contrattazioni era arrivato a guadagnare oltre l'1,2%, ha chiuso con una perdita dello 0,7%
Riproduzione riservata ©
loading...